SERATE GASTRONOMICHE - LA PRIMA VOLTA DI MARIO SOLDATI. – Polpo Mario

SERATE GASTRONOMICHE – LA PRIMA VOLTA DI MARIO SOLDATI.

Diciamolo con franchezza: avremmo potuto annunciare la nuova edizione 1998 delle serate gastronomiche del Polpo Mario con il volto di una show-girl, di una delle tante fanciulle che nel nostro locale (e alla Piscina dei Castelli) non mancano mai, come sanno bene i nostri amici.

Intellettuali e uomini di cultura più o meno seriosi, risparmiatevi pure i sorrisini di rito (ci pare di vedervi) perché tutte le settimane vi beccate i nudi sulle copertine di “Panorama” e de “L’Espresso” e non dite una parola.
Anzi! Invece, siate felici con noi, di salutare le nuove serate gastronomiche del Polpo Mario in compagnia di Mario Soldati.
Il grande scrittore torinese, ma ligure di adozione da moltissimi anni, venne al “Polpo” all’inaugurazione delle serate gastronomiche di quattordici anni fa, accompagnato dal maresciallo dei carabinieri di Sestri Levante, Salvatore Careddu, che a Sesta Godano gli aveva ispirato i famosi racconti, un grande successo editoriale e in seguito televisivo, per la regia del figlio di Soldati, Giovanni, con Stefania Sandrelli e Arnoldo Foà.
Proprio in queste settimane, Careddu ha raccontato la sua storia di sottufficiale dei carabinieri, che ispirò lo scrittore nel libro “La valigia del maresciallo” (Edizioni Bacherontius).
Ma torniamo a quella sera, quando Mario Soldati, dopo aver apprezzato moltissimo il menù, prese in braccio Morena, che battezzò scherzosamente La Polpessa.
Non sappiamo se le condizioni di salute, sempre un po’ cagionevoli, dell’anziano scrittore, che ha festeggiato nel 1997 i novant’anni, attorniato da tanti amici a Villa Marigola, a Lerici, potrà scendere ancora una volta da Tellaro a Sestri Levante per trascorrere con noi un’altra bella serata in allegria.
Probabilmente no. Sappia, però, che tutti noi del Polpo Mario gli saremo vicini dedicandogli un caloroso brindisi.

COndividi questo articolo

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on print
Share on email

prenota il tuo tavolo

ORARI